Dal 13 al 15, tre giornate di sport equestre, stile e grandi firme

Murlo (SI) - Forte di una presenza ultradecennale nei calendari sportivi, Bagnaia Jumping Show offre una finestra commerciale sul mondo dell’equitazione di grande prestigio. Molti sono infatti i brand che, edizione dopo edizione, tornano nel ring commerciale a bordo campo, un villaggio elegante, capace di proporsi con garbo tanto agli addetti ai lavori, quanto al folto pubblico che risponde sempre numeroso all’appuntamento del Borgo con lo sport. 

Quest’anno ecco chi e cosa troveremo a Bagnaia Jumping Show.

Stivaleria Parlanti - calzature e stivali per equitazione

Marta Morgan - abbigliamento per cavallo e cavaliere

Vetus - ceramiche e terrecotte 

Vega - abbigliamento moda uomo

Erreplus - selle

Safe Riding - Safety Stirrups

Comune di Siena

Gallorini- cachemire   

Fabianelli- pasta toscana

Nada Trivial  - gioielli

Esodus Immobiliare

Brico OK  - attrezzature per giardino e bricolage

PRG - organizzazione concerti e spettacoli teatrali 

Acqualagna Tartufi e specialità alimentari  

L’occasione di un punto di incontro di prestigio tra i migliori brand e lo sport equestre rende Bagnaia Jumping Show gradita anche agli sponsor, motore propulsore indispensabile per qualsiasi evento. Per l’edizione 2019, Bagnaia Jumping Show è onorato di avere tra i propri supporter ‘nomi’ del calibro di Comet, sponsor storico di Bagnaia; VW brand vicino al mondo dell’equitazione e partner di Fieracavalli Verona; Intesa Sanpaolo sponsor di Piazza di Siena.

Sempre più sinergico anche il rapporto con aziende extra-equestri o, come si dice in gergo, extra-settore. Tra queste, Locman, Barberino Design Outlet, Enegan, Tenuta Montemagno.

Per quanto riguarda i partner di settore, sono sicuramente da citare Safe Riding, Kep Italia, Marta Morgan e Pegus - Isola Verde.

A Bagnaia Jumping Show c’è sempre spazio per iniziative di livello... e quindi, per l’edizione di quest’anno porte aperte all’imperdibile test-drive targato  Volkswagen che dalle 8.30 alle 17 metterà a disposizione Tiguan e Tuareg - i Suv del colosso tedesco - per una prova di guida off-road accanto ai campi gara.

 Durante tutta la durata della manifestazione, ingresso libero

Comment